Juventus, Pescara, Trapani e Benevento le top di aprile 2016


Data di pubblicazione 2016-05-05

La Juventus in Serie A, il Pescara ed il Trapani in cadetteria, il Benevento nel girone C di Lega Pro. Ad aprile 2016 nessun’altra squadra militante nei campionati professionistici italiani ha saputo fare meglio delle quattro appena citate.
E’ quanto emerge da una ricerca che ha preso in considerazione i 242 risultati ottenuti dalle 20 compagini di Serie A, le 22 di Serie B e le 54 di Lega Pro nel mese di aprile 2016 ed ha poi stilato una classifica per media punti/match.

 

La classifica di aprile 2016*
La Juventus fresca vincitrice del quinto scudetto consecutivo ha totalizzato solo successi nei trenta giorni dello scorso mese, un filotto di 5 su 5 arricchito da ben 12 marcature a favore e solo 2 al passivo (fra l’altro entrambe subite lontano dallo Stadium: Milan-Juventus e Fiorentina-Juventus 1-2) tenendo quindi un passo di 3,00 punti a giornata.
Pescara e Trapani, attualmente posizionate in zona play-off, hanno affrontato un impegno in più rispetto alla Vecchia Signora. Il loro bilancio mensile racconta di 5 successi ed 1 segno X (gli abruzzesi lontano dall’Adriatico, contro la Virtus Entella, i siciliani fra le mura amiche, affrontando il Novara, due 0-0 caduti proprio nell’ultima giornata disputata) per una media punti/match pari a 2,67.
La miglior compagine dei tre gironi di Lega Pro è risultata il Benevento. Non a caso i campani hanno tagliato il traguardo della promozione nella Serie B 2016/2017. Con 4 affermazioni ed 1 pareggio (Cosenza-Benevento 1-1) hanno viaggiato a 2,60 punti/turno distanziando non solo le dirette concorrenti del girone C, ma facendo meglio delle altre 36 squadre che compongono i raggruppamenti A e B della terza serie.

 

Qualche curiosità
Soffermandoci sulle singole categorie balzano agli occhi alcune statistiche positive e negative.
In Serie A gli andamenti tenuti sia dal Milan, 0,80, che dalla Fiorentina, 0,83 punti/match, risultano solo leggermente superiori a quello del Frosinone (0,60), squadra quest’ultima in piena lotta salvezza.
In cadetteria dietro a Pescara e Trapani c’è il Bari con 2,00 punti match. Dovessero mantenere tutte questo stato di forma l’ultima promozione in Serie A 2016/2017, dopo Crotone e (molto probabilmente) Cagliari, dovrebbe essere un discorso fra abruzzesi, siciliani e pugliesi.
Infine, in Lega Pro, sugli altri due gradini del podio ecco piazzarsi il Foggia, LP 1C, e Pordenone, LP 1A, con un 2,40 di media.

 

I 26 zero di aprile
Sono risultate 14 le squadre imbattute nel mese d’aprile 2016: Juventus e Roma in Serie A; Bari, Pescara, Pro Vercelli, Trapani e Salernitana in Serie B; Benevento, Carrarese, Cosenza, Maceratese, Pisa, Savona e Siena in Lega Pro.
Due in meno, 12, quelle con zero successi: Como, Pro Vercelli e Ternana in Serie B; Akragas, Albinoleffe, Arezzo, Ischia, L’Aquila, Martina, Messina, Pro Patria e Tuttocuoio 1957 in Lega Pro.

 

* Considerate solo le gare svolte nel mese di aprile 2016, valutando la data effettiva di anticipi e/o posticipi e/o recuperi in calendario.


Classifiche

Serie A

INTER94
MILAN75
JUVENTUS71
ATALANTA69
BOLOGNA68
ROMA63

Serie B

PARMA76
COMO73
VENEZIA70
CREMONESE67
CATANZARO60
PALERMO56

Serie LP1A

MANTOVA80
PADOVA77
VICENZA71
TRIESTINA64
ATALANTAU2359
LEGNAGO56

Serie LP1B

CESENA96
TORRES75
CARRARESE73
PERUGIA63
GUBBIO59
PESCARA55

Serie LP1C

JUVE STABIA79
AVELLINO69
BENEVENTO66
TARANTO65
CASERTANA65
PICERNO AZ58