Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Quante italiane raggiungeranno gli ottavi di Champions?






 
... sei nella categoria: Notizie
Successo per FootballAvenue

Numeri in Libertàvai a Numeri in Libertà

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 01/07/2013.

Si sono spenti da poche ore i riflettori su FootballAvenue e si sta già pensando al futuro. Una giornata intensa che ha visto club, aziende, Leghe, Federazioni e associazioni impegnate insieme per dare vita a una nuova cultura nel mondo calcistico Italiano. Accanto all’area “Business to Business”, dove un centinaio di aziende presenti hanno potuto incontrare, in un contesto totalmente innovativo, i dirigenti di oltre trenta club di Serie A e B, l’area conferenze è stata il palcoscenico di numerosi interventi con importanti relatori Italiani e internazionali. Quattro aree chiave per lo sviluppo futuro del calcio sono state analizzate e approfondite offrendo ai partecipanti un’opportunità unica di confronto anche con paesi stranieri.


Una prima edizione di successo che pone solide basi per il futuro del Forum. Un grande incoraggiamento a continuare in questa direzione ci viene anche da molti partecipanti che hanno voluto testimoniare personalmente la loro esperienza.


“Un progetto interessante e un'idea significativa che è utile non solo al calcio ma allo sport in generale. È una via da seguire e sfruttare per aumentare le possibilità di collaborazioni, pur lavorando nello stesso ambiente tante realtà sono state per alcuni interessanti novità. Una manifestazione importante che riunisce diversi soggetti che grazie a FootballAvenue hanno la possibilità di incontrarsi e svilupparsi in nuovi ambiti e migliorarsi” ha dichiarato Gianni Rivera, Presidente Settore Giovanile Scolastico Figc.


“Tre i punti focali della manifestazione: Conoscenza Contatto e Confronto. Elemento distintivo di FootballAvenue è lo sviluppo e lo scambio di conoscenze. In Italia non siamo preparati a scenari di questo tipo, già sviluppati in ambito internazionale. Dopo questa esperienza intendiamo intensificare la nostra partecipazione e il contributo a questo tipo evento; Il giudizio della prima edizione è più che positivo, l'esperienza è da ripetere e da allargare e internazionalizzare” ha aggiunto Andrea Abodi, Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie B.
 

Infine, Ludovica Mantovani, Director Europe FootballAvenue, ha concluso che “nonostante i pochi mesi a disposizione per organizzare l’evento credo che siamo riusciti a dare il nostro piccolo contributo al panorama calcistico italiano. Ci auguriamo di poter continuare su questa strada con una seconda edizione del Forum già l’anno prossimo grazie al supporto dei nostri sponsor e partner”.



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA