Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Quante italiane raggiungeranno gli ottavi di Champions?






 
... sei nella categoria: Notizie
Giappone 2013, Ungheria 1928. Per l'Italia è sempre 4-3

Numeri in Libertàvai a Numeri in Libertà

 
Torna Indietro
 
 
 
Giaccherini e Giovinco - FootStats - Giappone 2013, Ungheria 1928. Per L'italia è Sempre 4-3 - FootStats
Giaccherini e Giovinco - FootStats
Pubblicato il 20/06/2013.

Prima di questa notte il più famoso 4-3 a favore della Nazionale era quello andato in scena il 17 giugno del 1970 allo Stadio Azteca di Città del Messico, avversario la Germania Ovest. Allora era in palio l’accesso alla finale di Mondiali ed i tempi regolamentari si chiusero sull’1-1.
Ma nella storia dell’Italia ci sono stati altri risultati col punteggio di 4-3 in solo novanta minuti di gioco: per l’esattezza quattro, fra il 1928 ed il 2009.
Il primo è datato 25 marzo del 1928, Coppa Internazionale, dopo il primo tempo l’Ungheria guida le danze per 2-0, al triplice fischio finale siamo avanti 4-3. La rimonta porta le firme di Conti (doppietta), Rossetti e Libonatti.
Due mesi più tardi, e 3 gare dopo, in occasioni delle Olimpiadi eccoci al classico Italia-Francia: 3-2 per noi al termine della prima frazione, 4-3 il finale. Rossetti, Levratto, Bancheri e Baloncieri i marcatori azzurri.
In entrambi gli incontri la panchina è occupata da Augusto Rangone.
Gli ultimi due sono più recenti: 13 ottobre 2004, con la Bielorussia; 10 giugno 2009, con la Nuova Zelanda.
Lo stesso risultato a fattori invertiti, vale a dire con l’Italia fuori casa e comunque vittoriosa per 4-3 non si è mai verificato… almeno per adesso.



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA