Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
Juventus solo una volta KO alla 33a giornata. Ma se gioca con la maglia nera...

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 18/04/2013.

Nei campionati di Serie A, solo una volta la Juventus ha perso in casa ed alla 33° giornata. Al contrario per il Milan le sconfitte rimediate in trasferta nello stesso turno sono già 14.

 

Juventus: bilancio positivo
Per la Vecchia Signora sono 49 i campionati presi in esame. I risultati alla 33° giornata ci raccontano di 25 successi, 13 pareggi, 11 sconfitte, 81 gol fatti e 55 gol subiti. In 23 occasioni, inoltre, la Juventus ha ricoperto il ruolo di padrona di casa, costruendo un bilancio davvero invidiabile: 17 successi, 5 segni X, 1 solo KO; 54 gol all’attivo contro 22 al passivo.
L’unica squadra avversaria ad aver superato la Juventus in casa alla 33° giornata risulta essere l’Udinese. L’impresa porta la data dell’8 aprile 1962. Lo score finale fu 2-3. Marcatori: Stacchini e Charles da un lato, Selmosson, Del Pin e Rozzoni dall’altro. La Juventus quel giorno scese in campo con una casacca di colore nero ed a guardia della porta ospite c’era un certo Zoff.
In assoluto, match in casa più fuori, l’ultima battuta d’arresto patita dalla Juventus alla 33^ giornata risale a dieci anni fa, 2-1 per la Reggina.

 

Milan: da evitare le gite fuori porta
Segnaliamo subito una curiosità: l’ultima sconfitta subita dal Milan alla 33° giornata di un campionato è opera della Juventus: torneo 2007/2008, bianconeri vittoriosi per 3-2 nell’anticipo del sabato a Torino, Del Piero e Salihamidzic (2 centri) resero vana la doppietta di Inzaghi. Gara da scordare anche per Bonera, espulso dall’arbitro Rocchi al minuto 66.
Ma se il bilancio dei 50 campionati in cui il Milan ha giocato la 33° giornata è positivo (20 successi contro 17 sconfitte, i pareggi ammontano a 13; 94 gol segnati contro 58 gol subiti), il merito è di quanto i rossoneri riescono a cogliere fra le mura amiche. Perché fuori casa troviamo traccia di 3 vittorie (1950/1951 4-0 contro il Torino; 1960/1961 2-1 contro la Spal; 2001/2002 2-1 contro il Verona), mentre i KO sono già a quota 14 ed i segni X solo 5. Passivo anche il saldo gol fatti/gol subiti: 17 a 29.



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA