Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
Di Natale fa 157 in A. Roma subiti 3000 gol

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 29/10/2012.

Il primo gol al passivo arrivò il 6 ottobre del 1929, “sotto una bufera di vento e pioggia” com’è possibile leggere nei resoconti dell’epoca. 30.338 giorni dopo, il 28 ottobre 2012, ecco il gol numero 3.000.
Sono le statistiche della Roma nei campionati di Serie A disputati con la formula del girone unico. Per intenderci quelli dal 1929 in poi.


Il primo giocatore avversario a trafiggere la retroguardia giallorosa fu Umberto Alessio nel 3-1 di Alessandria-Roma. Quello fu per l’attaccante in maglia grigia il primo ed ultimo centro nel principale campionato di calcio italiano.
Ieri sera nel posticipo Roma-Udinese è toccato al cucchiaio di Antonio Di Natale mettere la firma sul gol 3.000 ai danni dei capitolini.
Un gol importante per il bomber friulano che si è portato a quota 157 marcature in A (18 con l'Empoli, il resto in maglia bianconera), scavalcando Gigi Rivi, Pippo Indaghi e Roberto Mancini.
Le statistiche 2012/2013 del calciatore capocannoniere 2009/2010 con 29 centri (la stagione passata si fermò a quota 23) ci raccontano che in questo torneo ha già raccolto 6 presenze con 520 minuti giocati (in media poco più di 86 a presenza) e 4 gol fatti (2 su penalty).



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA