Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
Top e flop della Serie B al giro di boa

Serie Bvai a Serie B

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 11/01/2012.

 

Arrivati al giro di boa è tempo di bilanci.
Da agosto ad oggi, calcisticamente scrivendo, sono trascorsi 231 match e 20.790 minuti. In testa alla classifica di Serie B c'è il Torino di mister Giampiero Ventura che dopo un avvio fulminante ha vistosamente rallentato prima della sosta per le festività.
Alle spalle dei granata Verona e Sassuolo sembrano le principali candidate al salto di categoria ma attenzione a Pescara, Padova e Varese. Zeman, Dal Canto e Maran (subentrato a Carbone) vorranno sicuramente dire la loro.

 

La 21° giornata di B, l'ultima del girone d'andata, può riassumersi con i seguenti numeri: 27 gol segnati (media 2,45/match), 4 vittorie casalinghe, 4 pareggi e 3 vittorie esterne.
Ad oggi i gol messi a segno in cadetteria ammontano a 577 (dai 40 al 7° turno, il più prolifico, ai 19 del 14°, il meno fruttuoso) ed hanno prodotto 90 vittorie per le squadre di casa, 70 risultati di parità, 91 successi per le compagini in trasferta.
 

Ma proviamo ad individuare con l'aiuto delle statistiche top e flop di questa prima parte di campionato.

 

Vittorie
Torino, Verona e Pescara sono le squadre che hanno nel curriculum il maggior numero di vittorie, ben 12.

Torino 12, Verona 12, Pescara 12, Sassuolo 11, Padova 11, Juve Stabia 9, Reggina 8, Varese 8, Cittadella 8, Grosseto 7, Bari 7, Vicenza 6, Brescia 6, Crotone 6, Empoli 6, Ascoli 6, Sampdoria 5, Albinoleffe 5, Livorno 5, Modena 4, Gubbio 4, Nocerina 3.

 

Pareggi
Grande delusione, per il momento, è la Sampdoria.
Nonostante il passaggio da Atzori a Iachini continua la crisi iniziata esattamente un anno fa. E i blucerchiati sono anche quelli che hanno messo assieme il maggior numero di pareggi, 11.

Sampdoria 11, Grosseto 8, Vicenza 8, Modena 8, Sassuolo 7, Reggina 7, Varese 7, Bari 7, Brescia 7, Crotone 7, Albinoleffe 7, Gubbio 7, Nocerina 7, Torino 6, Livorno 6, Verona 5, Padova 5, Juve Stabia 5, Cittadella 4, Empoli 4, Ascoli 4, Pescara 3

 

Sconfitte
Nocerina, Empoli ed Ascoli, invece, si aggiudicano il non invidiabile primato di squadre più battute. Per ognuna sono ben 11 i KO.

Nocerina 11, Empoli 11, Ascoli 11, Gubbio 10, Livorno 10, Modena 9, Albinoleffe 9, Cittadella 9, Brescia 8, Crotone 8, Vicenza 7, Bari 7, Juve Stabia 7, Grosseto 6, Reggina 6, Varese 6, Pescara 6, Sampdoria 5, Padova 5, Verona 4, Sassuolo 3, Torino 3

 

Gol fatti/subiti, punti in casa/fuori
Come era prevedibile il premio del miglior attacco va a zemanlandia. Il Pescara del tecnico boemo, unica compagine ad essere sempre andata in gol (l'ultima volta senza segnare risale alla 39° giornata del 2010/2011, Pescara-Livorno 0-1), vanta la bellezza di 45 centri. Al tempo stesso è anche la squadra che in casa ha raccolto il maggior numero di punti 25 su 30, l'83%.
Per la Nocerina, invece, un altro premio flop: quello di difesa più perforata. Lo certificano i 40 gol subiti.
Infine segnaliamo che le due squadre ad aver raccolto più punti al di fuori delle mura amiche sono Torino e Verona, appaiate a quota 20 (con i granata però che hanno giocato un match in più, 11 contro 10).

 

Qualche altra curiosità
La Nocerina è la squadra che ha usufruito del maggior numero di penalty a favore, 11 (9 trasformati in gol).
Quella che ne ha subiti di più contro è la Reggina, 8 (4 non realizzati).
Il Grosseto è la squadra con il maggior numero di cartellini gialli, 71 (nel calcolo abbiamo fatto riferimento ai provvedimenti emanati dal Giudice Sportivo). Quella con più espulsioni (dirette e per somma di ammonizioni) l'Albinoleffe, 8.
Tozzi, Ciampi, Candussio e Giacomelli gli arbitri con più direzioni all'attivo, 11.
Mentre con gli ultimi arrivi, gli allenatori che si sono seduti sulle panchine di B sono già 36.



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA