Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Quante italiane raggiungeranno gli ottavi di Champions?






 
... sei nella categoria: Notizie
Serie A, risultati 31a giornata 21-22, classifica e prossimo turno

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 03/04/2022.

Il Napoli raggiunge il Milan in vetta alla classifica. Ma i rossoneri giocheranno domani.
Perché nel frattempo gli azzurri sbancano Bergamo e battendo l’Atalanta per 3-1 si portano a quota 66 punti in graduatoria. Di Insigne-Politano-Elmas le reti del successo partenopeo sull’Atalanta (che con De Roon trovava il momentaneo 1-2).
Emozioni e non finire nel derby d’Italia Juventus-Inter.
Nerazzurri in vantaggio alla conclusione del primo tempo su calcio di rigore trasformato da Calhanoglu. Ma il giocatore dell’Inter si era fatto ribattere il primo tentativo da Szczesny. Anzi, dopo la parata del portiere il pallone era comunque finito nella porta della Juventus ma l’arbitro aveva annullato per fallo su un difensore bianconero. Poi l’intervento del VAR e la ripetizione della massima punizione che questa volta finiva in rete.
Inutili i successivi tentativi juventini di pareggiare che si infrangevano anche contro i pali della porta difesa da Handanovic.
Roma che a Genova, contro la Sampdoria, passa per 1-0 grazie al ritorno al gol di Mkhitaryan. Il giallorosso non segnava dalla 21a giornata.
La Lazio dimentica il derby e contro il Sassuolo passa per 2-1. Di Lazzari e Milinkovic-Savic i centri biancazzurri, mentre il neroverdi accorciavano le distanze troppo tardi, nel recupero del secondo tempo, con Traoré.
Il derby del Franchi sorride alla Fiorentina. I viola battono per 1-0 l’Empoli. Azzurri che però recriminano per una rete (rovesciata di Di Francesco) annullata sullo 0-0 e l’espulsione di Luperto da cui nasce la punizione poi deviata in rete da Gonzalez.
A distanza di quasi un anno, l’ultimo risaliva al 15 maggio 2021, il Torino si vede assegnare un calcio di rigore che risulta determinante per l’1-0 in casa della Salernitana. Però Belotti si era fatto respingere da Sepe il primo tiro dagli undici metri. L’intervento del VAR ha fatto ripetere la massima punizione e l’attaccante granata alla seconda occasione ha fatto centro.
Udinese a valanga sul Cagliari, 5-1, con Beto autore di una tripletta.
Importante vittoria dello Spezia in pieno recupero, Gyasi, sul Venezia per 1-0.
Di seguito tutti i risultati della 31a giornata della Serie A 2021/2022 con tutti i marcatori di ogni singolo match, le prime posizioni della classifica, il prossimo turno di campionato in programma il 9, 10 e 11 aprile 2022.

 

I risultati della 31a giornata della Serie A 2021/2022
Atalanta-Napoli 1-3 (Insigne rig. – Politano – De Roon – Elmas)
Fiorentina-Empoli 1-0 (Gonzalez)
Juventus-Inter 0-1 (Calhanoglu rig.)
Lazio-Sassuolo 2-1 (Lazzari – Milinkovic-Savic – Traoré)
Milan-Bologna (posticipo, lunedì)
Salernitana-Torino 0-1 (Belotti rig.)
Sampdoria-Roma 0-1 (Mkhitaryan)
Spezia-Venezia 1-0 (Gyasi)
Udinese-Cagliari 5-1 (3 Beto – Joao Pedro – Becao – Molina)
Verona-Genoa (posticipo, lunedì)

 

Le prime posizioni della classifica di Serie A 2021/2022
Milan 66 punti
Napoli 66
Inter 63
Juventus 59
Roma 54
Lazio 52
Atalanta 51
Fiorentina 50
Sassuolo 43
Verona 42
Torino 38

 

Per la classifica completa clicca qui
 

 

Il prossimo turno della Serie A, 32a giornata, in programma il 9, 10 e 11 aprile 2022.
Bologna-Sampdoria
Cagliari-Juventus
Empoli-Spezia
Genoa-Lazio
Inter-Verona
Napoli-Fiorentina
Roma-Salernitana
Sassuolo-Atalanta
Torino-Milan
Venezia-Udinese



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA