Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Quante italiane raggiungeranno gli ottavi di Champions?






 
... sei nella categoria: Notizie
Serie A, risultati 27a giornata, classifica e prossimo turno

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 24/06/2020.

È ripartita la Serie con le gare valide per la 27a giornata 2019/2020.
La capolista Juventus dopo le prove opache in Coppa Italia e il secondo trofeo perso in stagione, ha superato il Bologna al Dall’Ara grazie ai gol di Cristiano Ronaldo (su rigore) e Dybala (da fuori area).
Una vittoria importante che serve per allungare in classifica sulle inseguitrici.
Perché la Lazio di Inzaghi nonostante si trovasse sul 2-0 a Bergamo a metà del primo tempo, finisce col perdere per 2-3 rimontata dalla banda di Gasperini che in più occasioni ha sprecato la palla del quarto gol.
Perde terreno anche l’Inter che al Meazza contro il Sassuolo non va oltre il 3-3 in una partita rocambolesca e che all’86’ vedeva ancora in vantaggio i nerazzurri (poi il subentrato Magnani firmava la rete del definitivo pareggio).
In zona Europa League vincono tutte: il Napoli di Gattuso che con le testate di Milik e Lozano, entrambe da corner, fa 2-0 in casa del Verona; la Roma di Fonseca, che ribalta il vantaggio sampdoriano di Gabbiadini grazie a una doppietta di Dzeko e fa 2-1.
Scavalcano i gialloblù di Juric sia il Milan di Pioli, 4-1 a Lecce, che il Parma di D’Aversa, 4-1 nella Genova rossoblù. A proposito di Genoa-Parma: Cornelius aveva marcato una tripletta nel girone d’andata, s’è ripetuto in quello di ritorno (destro, sinistro, testa).
Prima vittoria per il Cagliari targato Zenga, 1-0 a Ferrara con Simeone man of the match, per il Torino di Longo, 1-0 sull’Udinese.
Finisce in parità, 1-1, Fiorentina-Brescia.
Di seguito tutti i risultati della 27a giornata della Serie A 2019/2020, con i marcatori di ogni singolo match, le prime posizioni della classifica di Serie A e il prossimo turno di campionato.

 

I risultati della 27a giornata della Serie A 2019/2020
Atalanta-Lazio 3-2 (De Roon aut. – Milinkovic-Savic – Gosens – Malinovskyi – Palomino)
Bologna-Juventus 0-2 (Ronaldo rig. – Dybala)
Fiorentina-Brescia 1-1 (Donnarumma rig. – Pezzella)
Genoa-Parma 1-4 (3 Cornelius – Iago Falque rig. – Kulusevski)
Inter-Sassuolo 3-3 (Caputo – Lukaku rig. – Biraghi – Berardi rig. – Valero – Magnani)
Lecce-Milan 1-4 (Castillejo – Mancosu rig. – Bonaventura – Rebic – Leao)
Roma-Sampdoria 2-1 (2 Dzeko – Gabbiadini)
Spal-Cagliari 0-1 (Simeone)
Torino-Udinese 1-0 (Belotti)
Verona-Napoli 0-2 (Milik – Lozano)

 

Le prime posizioni della classifica di Serie A 2019/2020
Juventus 66 punti
Lazio 62
Inter 58
Atalanta 54
Roma 45
Napoli 42
Milan 39
Parma 39
Verona 38
Cagliari 35
Bologna 34

 

Per la classifica completa clicca qui
 

 

Il prossimo turno della Serie A, 28a giornata in programma il 26, 27 e 28 giugno 2020, con il risultato e i marcatori dell’andata
Udinese-Atalanta 1-7 (3 Muriel, 2 rig. – 2 Ilicic – Okaka – Pasalic – Traore)
Sampdoria-Bologna 1-2 (Palacio – Gabbiadini – Bani)
Lazio-Fiorentina 2-1 (Chiesa – Correa – Immobile)
Brescia-Genoa 1-3 (Tonali – Agudelo – Kouame – Pandev)
Parma-Inter 2-2 (Candreav – Karamoh – Gervinho – Lukaku)
Juventus-Lecce 1-1 (Dybala rig. – Mancosu rig.)
Milan-Roma 1-2 (Dzeko – Hernandez – Zaniolo)
Napoli-Spal 1-1 (Milik – Kurtic)
Cagliari-Torino 1-1 (Nandez – Zaza)
Sassuolo-Verona 1-0 (Djuricic)



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA