Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
Match, precedenti e curiosità della 24° giornata di Serie A

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 04/02/2011.

E' la 156esima volta che la sfida fra nerazzurri e giallorossi va in scena sul palcoscenico della Serie A con girone unico.
L'ultimo precedente risale alla 12° giornata del torneo scorso, 1-1 il risultato finale. Da notare che i padroni di casa non ottengono una vittoria dal campionato 2004-2005 (2-0), da allora infatti sono giunti 2 ko e 3 pari.
Altro match da cerchiare col pennarello rosso è Genoa-Milan.
Fra sfide a San Siro ed a Marassi questa sarà la numero 86. Negli ultimi trent'anni il Milan è riuscito a fare bottino pieno solo in due occasioni: 1-2 nel 1981-1982, 0-3 nel 2007-2008.
Dalla parte opposta della classifica occhio a Brescia-Bari, Bologna-Catania e Parma-Fiorentina.
Per concludere una curiosità relativa al match del saturday night.
Questo il bilancio dei precedenti di Cagliari-Juventus: 9 vittorie per parte e 12 pareggi. La bilancia pende verso gli isolani solo nel computo dei gol messi a segno: 27 contro 23.

Campionato di calcio di Serie A, ventiquattresima giornata
Inter vs Roma (1-1)
Genoa vs Milan (1-0)
Lazio vs Chievo (1-1)
Cagliari vs Juventus (2-0)
Udinese vs Sampdoria (2-3)
Napoli vs Cesena (1-0, stagione 1990-1991)
Lecce vs Palermo (1-1, stagione 2008-2009)
Parma vs Fiorentina (1-1)
Bologna vs Catania (1-1)
Brescia vs Bari (3-1, stagione 2000-2001)

Note: L’ordine degli incontri è ottenuto sommando fra loro i punti realizzati dalle diverse squadre nella stagione 2010-2011.
Fra parentesi il risultato dell’ultimo precedente in Serie A.


La classifica di Serie A 2010-2011
48 Milan
43 Napoli
41 Inter**
40 Lazio
39 Roma**
37 Udinese
37 Palermo
35 Juventus
32 Cagliari
30 Chievo
28 Fiorentina**
27 Genoa**
27 Sampdoria**
26 Bologna*
25 Parma
24 Lecce
23 Catania
21 Cesena**
19 Brescia
14 Bari

*: Bologna 3 punti di penalizzazione
**: Inter, Fiorentina, Cesena, Sampdoria e Genoa una gara in meno



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA