Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
Serie A, risultati 34a giornata, classifica e prossimo turno

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 22/04/2018.

E ora tutti concentrati sulla diretta di Juventus-Napoli (guarda qui i precedenti e l'infografica)!
Perché è inutile nasconderlo, è quello che uscirà dal big match delle 20:45 il più atteso fra i risultati della 34a giornata di Serie A 2017/2018.
Giornata che si era aperta con la Roma capace di giganteggiare sul campo della Spal: 0-3 il punteggio finale con autorete di Vicari, gol di Nainggolan e, udite-udite, Schick al primo centro in 18 presenze di campionato con i giallorossi per un totale di 668 minuti giocati.
Sempre al sabato ecco poi il successo del Sassuolo sulla Fiorentina, 1-0 firmato Politano, e, altro udite-udite, del Benevento in casa del Milan, 1-0 con Iemmello.
Si tratta, quella dei sanniti, della prima vittoria esterna in Serie A.
E così se all’andata avevano conquistato il punto numero uno nel massimo campionato italiano proprio contro i rossoneri, stavolta, hanno acciuffato l’affermazione numero uno lontano dal Vigorito. Curiosità storico-statistica: l’ultima volta che il Benevento aveva vinto un match fuori casa, ovviamente prima di ieri sera, correva la stagione 2016/2017 e la trasferta di Pisa con i nerazzurri, guarda caso, allenati proprio da Gennaro Gattuso.
La domenica s’è aperta con lo 0-0 in Cagliari-Bologna, sfida con sulle panchine due ex.
Nel pomeriggio, per la corsa ad un posto in Champions League, Inter e Lazio hanno risposto alla Roma.
I biancocelesti battendo la Sampdoria all’Olimpico. I nerazzurro facendo la stessa cosa con il ChievoVerona al Bentegodi, ma quanta fatica.
Ma è terremoto in coda alla classifica, il Crotone vince sul campo dell’Udinese (2-1 in rimonta con gol finale dell’ex Faraoni, ma come contro la Juventus nelle due marcatori c’è lo zampino di Simy), scavalca la Spal e acciuffa il ChievoVerona. Attualmente retrocederebbero Benevento, Verona e Spal. Vale a dire le tre squadre salite dalla Serie B la stagione scorsa.
Di seguito i risultati e i marcatori della 34a giornata della Serie A 2017/2018, le prime posizioni della classifica e il prossimo turno della Serie A (con fra parentesi i risultati e i marcatori dell’andata).

 

I risultati della 34a giornata della Serie A 2017/2018
Atalanta-Torino 2-1 (Freuler – Ljajic – Gosens)
Cagliari-Bologna 0-0
ChievoVerona-Inter 1-2 (Icardi – Perisic – Stepinski)
Genoa-Hellas Verona (postici, lunedì)
Juventus-Napoli 0-1 (Koulibaly)
Lazio-Sampdoria 2-0 (2 Immobile – Milinkovic-Savic – De Vrij)
Milan-Benevento 0-1 (Iemmello)
Sassuolo-Fiorentina 1-0 (Politano)
Spal-Roma 0-3 (Vicari aut. – Nainggolan – Schick)
Udinese-Crotone 1-2 (Lasagna – Simy – Faraoni)

 

Le prime posizioni della classifica di Serie A 2017/2018
Juventus 85 punti
Napoli 84
Roma 67
Lazio 67
Inter 66
Atalanta 55
Milan 54
Fiorentina 51
Sampdoria 51
Torino 47

 

Per la classifica completa clicca qui
 

 

Il prossimo turno della Serie A, 35a giornata in programma il 28 e 29 aprile 2018 (fra parentesi i risultati dell’andata e i marcatori).
Atalanta-Genoa (2-1; Bertolacci – Ilicic – Masiello)
Benevento-Udinese (0-2; Barak – Lasagna)
Bologna-Milan (1-2; 2 Bonaventura – Verdi)
Crotone-Sassuolo (1-2; )
Fiorentina-Napoli (0-0)
Inter-Juventus (0-0)
Roma-ChievoVerona (0-0)
Sampdoria-Cagliari (2-2; 2 Quagliarella – Farias – Pavoletti)
Torino-Lazio (3-1; Berenguer – Rincon – Luis Alberto – Edera)
Verona-Spal (2-2; Cerci rig. – Caceres – Paloschi – Antenucci rig.)



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA