Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
FootStats testa il cardio-monitor di Beets BLU

Numeri in Libertàvai a Numeri in Libertà

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 13/09/2016.

Oggi non vogliamo scrivere di statistiche. Restiamo però in tema di numeri e sport.
Siamo stati contattati da Beets BLU giovane società, è stata fondata nel 2012, che si occupa di tecnologie mobili e fitness per testare uno dei suoi prodotti. Anzi, da Beets BLU ci avevano dato la possibilità di testare uno qualsiasi dei loro prodotti.
La scelta era fra il pagertag, la bilancia intelligente, oppure un dispositivo per il monitoraggio del ritmo cardiaco.
Ovviamente abbiamo optato per quest’ultimo strumento.

Il prodotto si compone di due parti: una cintura regolabile all’interno della quale sono posizionati i sensori per rivelare le pulsazioni cardiache e gli attacchi per il dispositivo vero e proprio. Una volta agganciate le due parti e regolata la cinghia abbiamo scaricato un’applicazione per il nostro cellulare (sul sito di Beets BLUc’è un elenco con app disponibili e dei cellulari compatibili col prodotto) e connesso i dispositivi. Operazione quest’ultima che ha impiegato un minuto circa.


Poi abbiamo iniziato il test vero e proprio. Dopo aver settato il dispositivo con i nostri parametri abbiamo scelto di sentire col classico bip-bip la nostra frequenza cardiaca e abbiamo dato il via alla registrazione della nostra performance.
Per circa mezz’ora abbiamo ‘sudato’ tenendo d’occhio le nostre pulsazioni, le calorie consumate e diversi altri parametri. Concluso il test, al momento dello stop al monitoraggio, il dispositivo ci ha chiesto se (e come) volevamo esportare i dati registrati.

 

Insomma, un prodotto interessante per chi voglia rimettersi in forma o chi abbia intenzione di allenarsi e migliorare le proprie perfomance.
Ovviamente non si tratta di un prodotto medico e, prima di fare qualsiasi attività fisica è sempre meglio sottoporsi ad una visita con uno specialista. Anzi, mostrandogli il dispositivo per il monitoraggio del ritmo cardiaco di Beets BLU e le sue funzionalità, potremmo ricevere dal nostro medico anche utili consigli sui parametri di osservare.



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA