Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
Spalletti il decano. Ballardini mister nostalgia. Martusciello alla prima

Allenatorivai a Allenatori

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 16/08/2016.

Tutti assieme fanno 2.423 panchine. Quasi sette campionati di Serie A con venti squadre in corsa per lo scudetto. E pensare che ben 5 sono esordienti.
Dei venti allenatori al via del campionato 2016/2017 quello con maggiore esperienza è Luciano Spalletti. Per il tecnico che dopo l’esperienza in Russia è tornato alla Roma le gare in Serie A ammontano a 369.
Dietro il toscano ci sono il campione d’Italia in carica (e corregionale) Massimiliano Allegri, 280 panchine, e Gian Piero Gasperini, 257.
Come anticipato sono 5 gli esordienti: Massimo Rastelli del Cagliari, Giovanni Martusciello con l’Empoli, Ivan Juric alla guida del Genoa, Frank de Boer da pochi giorni al comando dell’Inter, infine, Massimo Oddo tecnico del Pescara. Ma se per quattro di questi la Serie A arriva dopo anni di gavetta, per Martusciello si tratta della prima volta con una squadra di ‘grandi’. Perché il successore di Marco Giampaolo fino ad oggi aveva guidato o formazioni giovanili, oppure si era seduto in panchina in qualità di vice.

 

Ecco la classifica per presenze in Serie A dei venti allenatori al via del campionato 2016/2017:

  • Spalletti, 369 panchine
  • Allegri, 280
  • Gasperini, 257
  • Donadoni, 250
  • Giampaolo, 194
  • Montella, 191
  • Mihajlovic, 188
  • Ballardini, 185
  • Maran, 128
  • Di Francesco, 122
  • Iachini, 115
  • Sarri, 76
  • Sousa, 38
  • Nicola, 23
  • Inzaghi, 7
  • de Boer, 0
  • Juric, 0
  • Martusciello, 0
  • Oddo, 0
  • Rastelli, 0

 

Davide Ballardini (Palermo) detiene il titolo di ‘mister nostalgia’. Perché delle 19 formazioni che affronterà nel corso del torneo quelle da lui allenate in passato ammontano a 5: Bologna (20 caps), Cagliari (47), Genoa (45), Lazio (23), Pescara (6).
Alle spalle di Ballardini ecco Gasperini e Sinisa Mihajlovic che sfideranno 4 ex. Per il nuovo coach dell’Atalanta le panchine occupate in passato risultano quelle del Crotone (105), Genoa (274), Inter (3), Palermo (22). Per il trainer subentrato a Ventura nello spogliatoio del Torino le sfide nostalgia saranno quelle contro Bologna (21), Fiorentina (48), Milan (32), Sampdoria (64).

 

Di seguito l’elenco degli altri tecnici che affronteranno una ex squadra:

  • Donadoni, 3 (Cagliari, Genoa, Napoli)
  • Juric, 1 (Crotone)
  • Allegri, 3 (Cagliari, Milan, Sassuolo)
  • Montella, 3 (Fiorentina, Roma, Sampdoria)
  • Sarri, 2 (Empoli, Pescara)
  • Spalletti, 3 (Empoli, Sampdoria, Udinese)
  • Giampaolo, 2 (Cagliari, Empoli)
  • Di Francesco, 1 (Pescara)
  • Iachini, 3 (ChievoVerona, Palermo, Sampdoria)

 

Pertanto sono Cagliari e Sampdoria le squadre che incroceranno più ex nelle 38 giornate in programma. Entrambe le compagini avranno a che fare con 4 mister avuti a libro paga in passato.

 

Chiudiamo segnalando che l’età media degli allenatori al via della Serie A 2016/2017 è di 48 anni, 5 mesi e 16 giorni.
Il più anziano risulta Gian Piero Gasperini (26/01/1958), mentre il più giovane è Massimo Oddo (14/06/1976).

 

I venti mister classificati per età decrescente:

  • Gasperini, 26/01/1958
  • Sarri, 10/01/1959
  • Spalletti, 07/03/1959
  • Maran, 14/07/1963
  • Donadoni, 09/09/1963
  • Ballardini, 06/01/1964
  • Iachini, 07/05/1964
  • Giampaolo, 02/08/1967
  • Allegri, 11/08/1967
  • Rastelli, 27/12/1968
  • Mihajlovic, 20/02/1969
  • Di Francesco, 08/09/1969
  • de Boer, 15/05/1970
  • Sousa, 30/08/1970
  • Martusciello, 19/08/1971
  • Nicola, 05/03/1973
  • Montella, 18/06/1974
  • Juric, 25/08/1975
  • Inzaghi, 05/04/1976
  • Oddo, 14/06/1976

 

NB: per le statistiche degli allenatori di Serie A 2016/2017 conteggiate solo le presenze in campionato (dalla Lega Pro alla A), escludendo quindi eventuali esperienze all’estero oppure i numeri prodotti nella Coppa Italia.



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA