Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Quante italiane raggiungeranno gli ottavi di Champions?






 
... sei nella categoria: Notizie
Juventus, ricordati di Ciro Ferrara

Allenatorivai a Allenatori

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 20/09/2011.

C'è tantissimo entusiasmo! Due vittorie su due gare disputate. Il primo posto in classifica, seppur in coabitazione con Napoli, Udinese e Cagliari. Il nuovo stadio inaugurato con la goleada sul Parma dell'ex Sebastian Giovinco. Un allenatore la cui voglia di vincere ricorda tanto quella di Marcello Lippi.


Ma è bene non scordare il passato. Soprattutto quello recente.
E così FootStats ha sfogliato il proprio archivio di statistiche legate al calcio e guardato un po' cosa succedeva a cavalo delle stagioni 2008/2009 e 2009/2010 quando sulla panchina di Madama sedeva un certo Ferrara.

Esordio in quel di Siena alla 37° giornata del 2008/2009 e vittoria per 3-0.
Bis sette giorni dopo in casa contro la Lazio, 2-0.
Poi dopo lo stop estivo ecco il poker di vittorie in avvio di stagione 2009/2010: Juventus-ChievoVerona 1-0; Roma-Juventus 1-3; Lazio-Juventus 0-2; Juventus-Livorno 2-0.
18 punti conquistati su 18 disponibili; 13 gol messi a segno ed 1 solo subito; primo posto in classifica dopo 4 gare di campionato in coabitazione con la sola Sampdoria.
Poi il crollo, con i due pareggi contro Genoa (a Marassi) e Bologna (in casa), prima del ko a Palermo.
 

Fa bene quindi mister Antonio Conte a predicare di rimanere con i piedi per terra. Il campionato è ancora lungo ed i test più provanti arriveranno presto.
Nel frattempo il popolo juventino può trovare fiducia nelle parole di bomber Matri (“L'anno scorso partite così non le vincevano”, dopo la gara col Siena). Soprattutto, aggiungiamo noi, l'anno scorso vincere due partite di fila non era cosa ricorrente. Anzi l'ultima volta arrivò un trittico di successi fra la 30esima e la 32esima (contro Brescia, Roma e Genoa), poi 7 punti in 6 gare (1V – 4X – 1P) ed addio alle coppe europee.

La viglia della sfida Juventus-Bologna
Di buono c'è che i precedenti fra Juventus e Bologna, prossimo avversario, sorridono a Del Piero e compagni.
Su 66 sfide (fra A e B) a Torino la Juventus si è imposta 37 volte, 24 sono stati i pareggi e solo 5 le vittorie del Bologna (1947/1948 0-1; 1952/1953 1-2; 1961/1962 2-3; 1980-1981 0-1; 2010/2011 0-2).
Considerando anche le gare in Emilia Romagna i precedenti fra Serie A e Serie B salgono a quota 132 con 64 vittorie bianconere e 23 rossoblu (45 i pari).
Impressionante il computo di gol. In totale sono 195 per la Juventus e 123 per il Bologna. A Torino 108 a 51 per i padroni di casa.

CONFRONTI DIRETTI FRA JUVENTUS E BOLOGNA IN SERIE A E SERIE B

  • 132 incontri disputati
  • 64 vittorie Juventus
  • 45 pareggi
  • 23 vittorie Bologna
  • 195 gol fatti Juventus
  • 123 gol fatti Bologna

 

PRECEDENTI JUVENTUS VS BOLOGNA IN SERIE A E SERIE B A TORINO

  • 66 incontri disputati
  • 37 vittorie Juventus
  • 24 pareggi
  • 5 vittorie Bologna
  • 108 gol fatti Juventus
  • 51 gol fatti Bologna

 

PRIMA SFIDA A TORINO IN SERIE A
Juventus-Bologna 2-0, 27° giornata 1929/1930

 

ULTIMA SFIDA A TORINO IN SERIE A
Juventus-Bologna 0-2, 27° giornata 2010/2011

 

I TRE RISULTATI PIU' FREQUENTI A TORINO

  • Juventus-Bologna 1-1 in 11 occasioni
  • Juventus-Bologna 1-0 in 9 occasioni
  • Juventus-Bologna 2-0 in 8 occasioni


 
 
 
Visualizza allegato PDF
"Ultimi precedenti Juventus vs Bologna"
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA