Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
Quando segnano Juve e Toro

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 30/10/2015.

Stando a quando Juventus e Torino hanno segnato nelle prime dieci giornate di campionato, il derby della Mole numero 141 in Serie A (spareggi post season esclusi) dovrebbe infiammarsi nelle fasi centrali dei due tempi di gioco (fra i minuti 16-30 e 61-75) ed in avvio di ripresa.
Ad oggi, difatti, nessuna delle due squadre del capoluogo piemontese ha fatto gol nel primo quarto d’ora di gioco.
Nei successivi quindici minuti i granata hanno marcato 3 reti (2 Quagliarella e uno Maxi Lopez) contro 1 (Dybala) soltanto dei bianconeri. Ben più evidente la differenza di segnature fra i minuti 61-75: Torino a quota 7 (3 Baselli poi Acquah, Maxi Lopez, Moretti, Quagliarella), Juventus a 2 (Khedira e Lemina). Discorso ribaltato dopo la pausa del the con la Vecchia Signora capace di gonfiare la rete avversaria il doppio delle volte che c’è riuscito il Toro: 4 (Dybala, Madzukic, Pogba, Zaza) a 2 (Benassi, Quagliarella).
E nell’ultimo terzo dei due tempi? Pari e patta, 4 gol per parte, equamente distribuiti, 2 e 2, fra le due frazioni di gioco: per la Juventus Morata e autogol di Lamanna (Genoa) nel primo tempo, doppietta di Dybala prima del fischio finale; per il Torino Zappacosta e autorete di Gonzalez (Palermo) prima dell’intervallo; Baselli e autogol di Tachtsidis (Genoa) prima del definitivo rientro negli spogliatoi.

 

PRECEDENTI JUVENTUS-TORINO IN SERIE A*

  • 36 vittorie Juventus
  • 19 pareggi
  • 16 vittorie Torino
  • 118 gol fatti Juventus
  • 72 gol fatti Torino

 

PRECEDENTI FRA JUVENTUS E TORINO IN SERIE A*

  • 64 vittorie Juventus
  • 42 pareggi
  • 35 vittorie Torino
  • 201 gol fatti Juventus
  • 146 gol fatti Torino

 

* Conteggiato il risultato di 0-0 al novantesimo della partita di spareggio valida per l’accesso alle coppe europee 1988/1989 e poi terminata con la vittoria dei bianconeri per 4-2 ai calci di rigore.



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA