Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Quante italiane raggiungeranno gli ottavi di Champions?






 
... sei nella categoria: Notizie
Spal migliore squadra italiana a settembre 2015 con...

Numeri in Libertàvai a Numeri in Libertà

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 09/10/2015.

Delle 96 squadre che militano nel calcio professionistico italiano, dalle 20 di Serie A alle 54 di Lega Pro, lo scettro di “migliori a settembre 2015” compete a Catania, Fiorentina e Spal.
 

La classifica di settembre 2015*
Per scovare questo dato abbiamo preso in considerazione i risultati ottenuti nello scorso mese da tutte le squadre militanti nei tre principali campionati. Insomma, in ordine alfabetico, dalla “A” di Akragas alla “V” di Virtus Lanciano.
Concentrandoci sulla media punti/match scopriamo che le migliori perfomance di settembre 2015 sono quelle messe in scena da: Catania (LP girone C), 9 punti raccolti nell’arco di una sola settimana; Fiorentina (Serie A), 12 in quindici giorni; Spal (LP girone B) 12 in quasi tre settimane. Tutte e tre le compagini hanno raccolto soltanto affermazioni, viaggiando pertanto ad una media di 3 punti/match.
Nel dettaglio:

 

  • Catania, 20/9 Matera-Catania 0-1; 23/9 Monopoli-Catania 1-2; 27/9 Catania-Ischia 4-2; differenza reti fatte/subite pari a +4;
  • Fiorentina, 12/9 Fiorentina-Genoa 1-0; 20/9 Carpi-Fiorentina 0-1; 23/9 Fiorentina-Bologna 2-0; 27/9 Internazionale-Fiorentina 1-4; +7 nel computo dei gol marcati/incassati;
  • Spal, 6/9 Spal-Lucchese 3-0; 13/9 Rimini-Spal 0-1; 19/9 Spal-Pistoiese 2-1; 26/9 Pontedera-Spal 0-2; +7 nel bilancio segnature all’attivo/al passivo.

 

Dall’altro lato della graduatoria troviamo, invece, Cuneo e Pro Patria, entrambe militanti nel girone A di Lega Pro, con zero punti dopo, rispettivamente, 4 e 3 incontri.

 

Le più prolifiche e…
Con 13 gol ciascuno si piazzano davanti a tutti gli altri concorrenti il Cagliari (3 Farias, 1 su rigore; 3 Giannetti, 1 su rigore; 3 Sau – Balzano – Deiola – Di Gennaro – Melchiorri) ed il Livorno (5 Vantaggiato, 1 su rigore – 3 Fedato – 2 Pasquato – Aramu – Calabresi – Ceccherini).

 

…le meno perforate di settembre 2015
Mentre sono ben 8 le compagini che nei trenta giorni di settembre hanno dovuto raccogliere un solo pallone nella propria porta: la Fiorentina in Serie A, l’Akragas, l’Ancona, il Benevento, la Casertana, il Messina, il Siena e la Spal in Lega Pro.
Menzione a parte meritano i toscani in maglia bianconera che, nonostante una sola rete al passivo, hanno rastrellato la miseria di 4 punti in classifica. Ciò perché nei match settembrini sono arrivati soltanto segni “x”.

 

*Note: considerate nelle statistiche di calcio solo quelle gare realmente svolte nel mese di settembre, valutando quindi la data effettiva di anticipi e/o posticipi.



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA