Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
I numeri della Serie A: Parma mai così male alla 22a

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 13/02/2015.

Con il recupero Parma-Chievo, anche la 22a giornata del campionato di Serie A 2014/2015 può essere affidata agli almanacchi specializzati in statistiche di calcio.
Per i crociati, sempre più ultimi in classifica e staccati dal resto del gruppo, è arrivata la sconfitta numero 18 (la nona fra le mura del Tardini). In nessuno dei 23 precedenti tornei di Serie A gli emiliani avevano raccolto così poco dopo 22 giornate. Neppure nella stagione 2007/2008, quella conclusasi con la retrocessione in Serie B. Allora i punti ammontavano a 20, frutto di 4 successi ed 8 pareggi.
Da segnalare che con i 2 rigori concessi in Verona-Torino e Lazio-Genoa, entrambi trasformati in gol, ci stiamo avvicinando alla soglia dei 50 penalty stagionali marcati. Per il momento siamo a quota 47 reti (realizzate da 29 calciatori differenti) su 67 tentativi. Bomber di questa specialità risultano Jeremy Menez (Milan) con 6 segnature, Domenico Berardi (Sassuolo) e Danilo Avelar (Cagliari) con 3.

 

I numeri della Serie A – ventuduesima giornata
29 gol segnati (media 2,9/match)
4 gol dalla panchina (Boakye dell’Atalanta, M’Poku del Cagliari, Paredes della Roma, El Kaddouri del Torino)
2 rigori calciati (Genoa, Torino)
2 rigori realizzati (Genoa, Torino)
5 vittorie casalinghe
1 pareggio
4 vittorie esterna
276 calciatori scesi in campo
56 calciatori sostituiti
57 ammonizioni
2 espulsioni (una per doppia ammonizione, una per rosso diretto)
18 assist determinanti



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA