Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
Serie A: risultati, classifica e prossimo turno (21a giornata)

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 01/02/2015.

Un solo 0-0 fra i risultati della 21a giornata della Serie A. E’ quello che basta alla Juventus per riportarsi a +7 sulla Roma in classifica. Perché i giallorossi non vanno oltre l’1-1 in casa contro l’Empoli e non sfruttano a dovere il primo dei due turni a loro favorevoli. La Juventus rischia in casa dell’Udinese, ma alla fine ristabilisce il distacco alla vigilia del campionato. La prossima giornata di campionato vedrà andare in scena Cagliari-Roma e Juventus-Milan.
Ne approfitta il Napoli del doppio pareggio delle prime in graduatorie. I partenopei, in una gara contrassegnata da ben due autogol, passano per 2-1 sul campo del ChievoVerona e adesso sono a 4 punti di distanza dalla Roma in classifica. Lo scontro diretto contro i giallorossi, 29a giornata, sarà però all’Olimpico.
Altro 2-1 per l’altra squadra di Verona, l’Hellas, anche in questo caso a sfavore dei gialloblù. Il Palermo riesce infatti a pareggiare e ribaltare lo svantaggio iniziale grazie ai giovani Dybala e Belotti.
Incredibile al Manuzzi dove il Cesena vince per 2-1 sulla Lazio grazie ad un super Defrel, gol e zampino nell’autorete di Cataldi. Inutile il gol della bandiera del campione del mondo Klose.
In piena crisi l’Inter di Mancini che subisce il KO per mano del Sassuolo. I neroverdi mai avevano fatto gol alla Beneamata in Serie A, Zaza, Sansone e Berardi (su rigore) ne fanno in totale 3.
Pareggio per 1-1 in Genoa-Fiorentina, 2-1 in Atalanta-Cagliari col prodezza in rovesciata al minuto 94 dell’ex Pinilla.
A proposito sui 9 risultati della 21a giornata di Serie A, ben 4 sono arrivati con un 2-1 o un 1-2. E stasera il posticipo Milan-Parma.

 

I risultati ed i marcatori della ventunesima giornata di Serie A 2014/2015
Atalanta-Cagliari 2-1 (Biava - Dessena - Pinilla)
Cesena-Lazio 2-1 (Defrel - Cataldi aut. - Klose)
ChievoVerona-Napoli 1-2 (Cesar aut. - Britos aut. - Gabbiadini)
Genoa-Fiorentina 1-1 (Tatarusanu aut. - Gonzalo Rodriguez)
Milan-Parma 3-1 (2 Menez, 1 su rig. - Nocerino - Zaccardo)
Palermo-Verona 2-1 (Tachtsidis - Dybala - Belotti)
Roma-Empoli 1-1 (Maccarone rig. - Maicon)
Sassuolo-Inter 3-1 (Zaza - Sansone - Icardi - Berardi rig.)
Torino-Sampdoria 5-1 (3 Quagliarella - Amauri - Obiang - Bruno Peres)
Udinese-Juventus 0-0

 

La classifica di Serie A 2014/2015
Juventus 50 punti
Roma 43
Napoli 39
Sampdoria 34
Lazio 34
Fiorentina 32
Palermo 30
Genoa 29

 

Per la classifica completa, clicca qui

 

Il prossimo turno di Serie A, 7-8-9 febbraio
Cagliari-Roma
Empoli-Cesena
Fiorentina-Atalanta
Inter-Palermo
Juventus-Milan
Lazio-Genoa
Napoli-Udinese
Parma-ChievoVerona
Sampdoria-Sassuolo
Verona-Torino



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA