Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
La Fiorentina vince 1 derby toscano su 2. Empoli avvisato

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 29/08/2014.

Quello in programma il 21 dicembre 2014 allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze sarà il derby toscano nella Serie A (ovviamente con la formula attuale ed a girone unico) numero 91 per la Fiorentina. Dal 1931/32, stagione d’esordio nel massimo campionato, al maggio scorso la Viola ha incrociato gli scarpini contro altre 6 squadre della regione. In rigoroso ordine alfabetico: Empoli, Livorno, Lucchese, Pisa, Pistoiese e Siena.

 

Un derby su due è a tinte viola
Nei 90 derby regionali disputati la Fiorentina ha raccolto, fra casa e fuori, 45 vittorie (50%), 26 segni “X” (28,9%) e 19 sconfitte (21,1%).

Insomma, una partita su due è terminata col successo della squadra gigliata.
E pure il computo dei gol vede in vantaggio gli eredi dei vari Batistuta ed Hamrin con 129 reti all’attivo contro le 80 incassate.
Un trend che negli ultimi 3 tornei di Serie A, dal 2011/12, ha avuto un’ulteriore impennata: 6 gare con 5 successi ed 1 pareggio, 9 marcature a favore e 2 contro.

 

In casa solo 4 KO
Davanti ai tifosi della Fiorentina su 45 match disputati in riva all’Arno solo 3 squadre sono riuscite ad avere la meglio. Due volte s’è imposto il Livorno (1934/35, 26^ giornata, 0-1; 1937/38, 13^ giornata, 1-2), una volta l’Empoli (1997/98, 4^ giornata, 1-2), una volta la Pistoiese (1980/81, 13^ giornata, 1-2). Per il resto solo successi Viola, 29, o pareggi, 12.
Il fattore campo è forte, poi, sul dato delle marcature dove la Fiorentina viaggia ad un ritmo doppio rispetto a quello tenuto dagli avversari che vanno a trovarla: 79 gol fatti contro 35 subiti.

 

Quello con l’Empoli sarà il secondo derby più giocato in Serie A
In una singolare “classifica del derby toscano più giocato in A” comanda la sfida fra Fiorentina e Livorno, 30 rappresentazioni dal 1933/34 al 2013/14 fra match nella culla del Rinascimento e quelli in riva al Tirreno.
Gli incroci con l’Empoli al termine di questa stagione avranno però toccato quota 16, quanti ce ne sono attualmente fra Fiorentina e Siena. A quota 14 resteranno Lucchese e Pisa, mentre la Pistoiese è staccatissima a 2 (ma è anche l’unica società a presentare un bilancio in equilibrio: 1 vittoria, 1 sconfitta, 2 gol fatti e 2 gol subiti).



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA