Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi sarà il capocannoniere della A 18/19?









 
... sei nella categoria: Notizie
Tutti i 53 marcatori nelle finali del mondiale

Speciale Mondialivai a Speciale Mondiali

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 12/07/2014.

La prima doppietta in una finale dei mondiali di calcio l’ha segnata un giocatore italiano, l’allora ala della Triestina Gino Colaussi, che nel 1938 anticipò perfino un certo Silvio Piola, anche lui autore di due gol nella gara conclusiva del torneo contro l’Ungheria, ma mentre Colaussi impiegò solo 35 minuti per confezionare il bis, a Piola ne servirono ben 82 per eguagliare il compagno di nazionale.
Sono 9 nella storia della competizione iridata i calciatori ad avere segnato più di un gol nell’arco di una finale mondiale. Ai già menzionati Colaussi e Piola, dobbiamo aggiungere nell’elenco degli autori di doppiette gente del calibro di Kempes (Argentina), Pelè (Brasile), Rahn (Germania Ovest), Ronaldo (Brasile), Vavà (Brasile) e Zidane (Francia).
Ma Geoff Hurst (Inghilterra) ha saputo fare ancora meglio. Seppur con l’aiuto dell’arbitro Gottfried Dienst, che su segnalazione del guardalinee convalidò il famoso gol fantasma nella finale del 1966, l’inglese fra tempi regolamentari e supplementari rifilò, infatti, una tripletta alla Germania Ovest.
Chiudiamo segnalando che solo 4 calciatori sono stati capaci di segnare in due differenti edizioni di una finale mondiale: Vavà (1958 e 1962) e Pelè (1958 e 1970) per il Brasile, Breitner (1974 e 1982) per la Germania Ovest, infine, Zidane (1998 e 2006) per la Francia.
Di seguito, per li appassionati di statistiche di calcio, tutti i 53 marcatori delle finali mondiali a gara unica dal 1930 in poi:

 

  • 1930 - Dorado - Uruguay
  • 1930 - Peucelle - Argentina
  • 1930 - Stabile - Argentina
  • 1930 - Cea - Uruguay
  • 1930 - Iriarte - Uruguay
  • 1930 - Castro - Uruguay
  • 1934 - Puc - Cecoslovacchia
  • 1934 - Orsi - Italia
  • 1934 - Schiavio - Italia
  • 1938 - Colaussi - Italia - 2
  • 1938 - Titkos - Ungheria
  • 1938 - Piola - Italia - 2
  • 1938 - Sarosi - Ungheria
  • 1954 - Puskas - Ungheria
  • 1954 - Czibor - Ungheria
  • 1954 - Morlock - Germania Ovest
  • 1954 - Rahn - Germania Ovest - 2
  • 1958 - Liedholm - Svezia
  • 1958 - Vavà - Brasile - 2
  • 1958 - Pelè - Brasile - 2
  • 1958 - Zagalo - Brasile
  • 1958 - Simonsson - Svezia
  • 1962 - Masopust - Cecoslovacchia
  • 1962 - Amarildo - Brasile
  • 1962 - Zito - Brasile
  • 1962 - Vavà - Brasile
  • 1966 - Haller - Germania Ovest
  • 1966 - Hurst - Inghilterra - 3
  • 1966 - Peters - Inghilterra
  • 1966 - Weber - Germania Ovest
  • 1970 - Pelè - Brasile
  • 1970 - Boninsegna - Italia
  • 1970 - Gerson - Brasile
  • 1970 - Jairzinho - Brasile
  • 1970 - Carlos Alberto - Brasile
  • 1974 - Neeskens - Olanda
  • 1974 - Breitner - Germania Ovest
  • 1974 - Muller - Germania Ovest
  • 1978 - Kempes - Argentina - 2
  • 1978 - Poortvliet - Olanda
  • 1978 - Bertoni - Argentina
  • 1982 - Rossi - Italia
  • 1982 - Tardelli - Italia
  • 1982 - Altobelli - Italia
  • 1982 - Breitner - Germania Ovest
  • 1986 - Brown - Argentina
  • 1986 - Valdano - Argentina
  • 1986 - Rummenigge - Germania Ovest
  • 1986 - Voller - Germania Ovest
  • 1986 - Burruchaga - Argentina
  • 1990 - Brehme - Germania Ovest
  • 1998 - Zidane - Francia - 2
  • 1998 - Petit - Francia
  • 2002 - Ronaldo - Brasile - 2
  • 2006 - Zidane - Francia
  • 2006 - Materazzi - Italia
  • 2010 - Iniesta – Spagna

 

Biglietti per i Mondiali di Brasile 2014
Tutte le squadre partecipanti a Brasile 2014
Gironi e calendario dei Mondiali
Storia ed albo d'oro dei Mondiali
Numeri e statistiche dei precedenti Mondiali di calcio
La Nazionale italiana a Brasile 2014: rosa, numeri e curiosità
I 12 stadi del Mondiale brasiliano
Brazuca, il pallone ufficiale di Brasile 2014
Mondiali calcio live gratis


 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA