Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Quante italiane raggiungeranno gli ottavi di Champions?






 
... sei nella categoria: Notizie
Prandelli alla caccia di Trapattoni, Fabbri e...

Speciale Mondialivai a Speciale Mondiali

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 14/06/2014.

Cesare Prandelli (53 panchine in azzurro con 22 vittorie, 20 pareggi, 11 sconfitte – di cui solo 2 in competizioni ufficiali: Europeo 2012 e Confederations Cup 2013) sarà il tredicesimo commissario tecnico dell’Italia ad affrontare la fase finale di un mondiale di calcio. Il selezionatore con più competizioni iridate nel curriculum è Enzo Bearzot, alla guida delle spedizioni tricolore nel 1978, 1982 e 1986. Seguono, tutti con due mondiali alle spalle, Marcello Lippi (2006 e 2010), Ferruccio Valcareggi (1970 e 1974) e Vittorio Pozzo (1934 e 1938).

 

Una vittoria per raggiungere Trapattoni, Fabbri e…
Giovanni Trapattoni nel 2002, Edmondo Fabbri nel 1966, le coppie Giovanni Ferrari e Paolo Mazza nel 1962, Lajos Czeizler e Silvio Piola nel 1954, infine, Ferruccio Novo e Aldo Bardelli nel 1950, hanno all’attivo un solo successo nella competizione iridata. Un’affermazione contro l’Inghilterra (e un successo nella rassegna mondiale non lo centriamo dai quarti di finale del 2006 se consideriamo i soli risultati al novantesimo minuto) significherebbe quindi per il mister di Orzinuovi affiancare questi suoi predecessori in un’ipotetica classifica dei CT azzurri ordinata per vittorie.

 

Gli zero che non ti aspetti
Con Vittorio Pozzo alla guida, 1934 e 1938, l’Italia oltre a conquistare i suoi primi due titoli non ha patito sconfitte: 9 gare (considerando la ripetizione della sfida contro la Spagna valida per i quarti di finale) per un totale di 6 successi e 3 pareggi. Singolare come altri due CT abbiano raccolto solo vittorie e segni x senza però conquistare il titolo di campioni del mondo: Azeglio Vicini nel 1990 e Cesare Maldini nel 1998.

 

I numeri di tutti i selezionatori ai mondiali*

  • 2010 e 2006 Marcello Lippi 10 gare con 4V – 5X – 1P
  • 2002 Giovanni Trapattoni 4 gare con 1V – 2X – 1P
  • 1998 Cesare Maldini 5 gare con 3V – 2X – 0P
  • 1994 Arrigo Sacchi 7 gare con 3V – 3X – 1P
  • 1990 Azeglio Vicini 7 gare con 6V – 1X – 0P
  • 1986, 1982 e 1978 Enzo Bearzot 18 gare con 9V – 6X – 3P
  • 1974 e 1970 Ferruccio Valcareggi 9 gare con 3V – 4X – 2P
  • 1966 Edmondo Fabbri 3 gare con 1V – 0X – 2P
  • 1962 Giovanni Ferrari e Paolo Mazza 3 gare con 1V – 1X – 1P
  • 1954 Lajos Czeizler e Silvio Piola 3 gare con 1V – 0X – 2P
  • 1950 Ferruccio Novo e Aldo Bardelli 2 gare con 1V – 0X – 1P
  • 1938 e 1934 Vittorio Pozzo 9 gare con 6V – 3X – 0P


 

* Considerati nelle statistiche di calcio solo i risultati al termine dei novanta minuti di gioco, escludendo quindi tempi supplementari ed eventuali calci di rigore.

 

Biglietti per i Mondiali di Brasile 2014
Tutte le squadre partecipanti a Brasile 2014
Gironi e calendario dei Mondiali
Storia ed albo d'oro dei Mondiali
Numeri e statistiche dei precedenti Mondiali di calcio
La Nazionale italiana a Brasile 2014: rosa, numeri e curiosità
I 12 stadi del Mondiale brasiliano
Brazuca, il pallone ufficiale di Brasile 2014
Mondiali calcio live gratis


 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA