Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Quante italiane raggiungeranno gli ottavi di Champions?






 
... sei nella categoria: Notizie
Il meglio del calcio giovanile al Torneo CittĂ  di Abano Terme

Numeri in LibertĂ vai a Numeri in LibertĂ 

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 03/04/2014.

Sedici squadre, cinque campi, cinque giorni, quattrocento atleti, oltre un migliaio di persone coinvolte. Questi i numeri sui quali ruoterà la 23esima edizione del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile, la più importante manifestazione sportiva del territorio Euganeo, ormai divenuta appuntamento fisso per la primavera delle Terme.

Ad organizzare l’evento, sempre più internazionale, se non addirittura mondiale, toccando gran parte dell’Europa e non solo, saranno la Città di Abano Terme ed il Consorzio Terme Euganee.

Già definito il programma della manifestazione, riservato alla categoria E», che avrà il suo fischio d’inizio mercoledì 30 aprile per concludersi domenica 4 maggio con le finalissime e la cerimonia di premiazione.

Immutata la formula del torneo, con sedici squadre suddivise per la fase eliminatoria in quattro gironi da quattro: otto le formazioni italiane e otto le straniere, da otto nazioni diverse, a testimonianza della vocazione sempre più transfrontaliera di questa importante manifestazione, per un totale di quattordici club professionistici e due dilettantistici (i padroni di casa, Abano e Thermal Abano).

“ A sfidarsi saranno – annuncia l’Assessore allo Sport del Comune di Abano, Angelo Montrone - i detentori del titolo del 2013, i portoghesi del Benfica, gli olandesi dell’Ajax, gli spagnoli dell’Atletico Madrid, i belgi del Bruges, i tedeschi del Bayer Leverkusen vincitori nel 2012, i danesi del Midtjylland, i russi del Cska Mosca, nonché le squadre nazionali di Juventus, Fiorentina, Inter, Milan, Atalanta, Padova e, come detto, le due locali Abano e Thermal Abano. Ma la vera sorpresa, che renderà l’evento di quest’anno una sorta di Mondiale è la partecipazione degli americani del Chicago Fire. Una presenza che proietta il nome di Abano oltreoceano e rende questa sfida intercontinentale”.

Ad ospitare le gare saranno cinque impianti della zona termale: lo “Stadio delle Terme” di Abano ed altri tre campi aponensi (Monterosso, San Giuseppe e Giarre), nonché lo Stadio di Torreglia.

“Una vetrina importante per il nostro bacino – evidenzia la Presidente del Consorzio Terme Euganee, Angela Stoppato - che ospiterà tutte le squadre partecipanti accogliendole in 12 hotel a tre e quattro stelle di Abano e Montegrotto. Le Terme Euganee rappresentano il territorio ideale per questa manifestazione, non solo per ragioni di tradizione, ma soprattutto perché da millenni sono promotrici del viver sano, tanto da essere riconosciute come habitat naturale in cui svolgere iniziative che vadano nella direzione dell’attività fisica come ricerca della salute a completamento della cura termale svolta nel bacino più grande d’Europa”.

Il programma della manifestazione, prevede alle 18 di mercoledì 30 aprile la Cerimonia d’Inaugurazione con la sfilata per le vie del centro di Abano Terme, a seguire la partita inaugurale che si giocherà alle 19:30 allo “Stadio delle Terme” di Abano. Dal giorno seguente avranno inizio le sfide dei giorni eliminatori.

Sabato 3 maggio sarà la volta dei quarti, delle semifinali e delle finali dal 9° al 16° posto; nella mattinata di domenica 4 maggio tutte le finali dal terzo all’8° posto, per poi arrivare all’attesissima finale allo “Stadio delle Terme” che decreterà la squadra vincitrice della 23esima edizione del Torneo Internazionale Calcio Giovanile – Città di Abano Terme.



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA