Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi trionferà a Russia 2018?









 
... sei nella categoria: Notizie
Serie A, risultati 36a giornata, classifica e prossimo turno

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 06/05/2018.

A questo punto è solo una questione di differenza reti.
Perché la Juventus vince per 3-1 sul Bologna dopo essere andata in svantaggio (calcio di rigore firmato da Verdi, uno che nel calciomercato di gennaio sembrava destinato ai partenopei) e grazie all’ingresso nella ripresa di Douglas Costa (due assist vincenti), mentre il Napoli contro il Torino non va oltre 2-2 (due volte in vantaggio, due volte recuperato).
E così i punti di differenza in classifica fra le due squadre sono 6, con ancora centottanta minuti da giocare, ma la differenza reti è nettamente a favore dei bianconeri.

Ancora tutta da decidere la corsa a un posto nella Champions League 2018/2019.
L’Inter nel lunch match fa 4-0 in casa dell’Udinese (Ranocchia, Rafinha e Icardi nel primo tempo, Valero nella ripresa), recuperando due punti alla Lazio che, nel pomeriggio, non va oltre l’1-1 contro l’Atalanta (nerazzurri in vantaggio con Barrow e raggiunti da Caicedo) rischiando più volte di capitolare sotto gli attacchi dei bergamaschi.
La Roma, nel posticipo di Cagliari, avrà quindi la possibilità di staccare il biglietto per la prossima campagna europea, considerando che all’ultima giornata si incroceranno i destini di Lazio e Inter, con una delle due, o entrambe, che potrebbero perdere punti nei confronti dei giallorossi (attesi invece da un Sassuolo che non ha più nulla da chiedere al proprio campionato).
Per la zona Europa League importante successo del Milan sul Verona e della Fiorentina in casa del Genoa.
Chiusura sul fronte salvezza: in cinque in lotta per evitare il terz’ultimo posto. Con la vittoria per 2-1 sul Crotone, il ChievoVerona ha raggiunto proprio i calabresi e l’Udinese; importante passo avanti della Spal che col 2-0 sul Benevento si porta a +4 dal Cagliari, club che ad oggi sarebbe virtualmente retrocesso nella Serie B 2018/2019.
Di seguito i risultati e i marcatori della 36a giornata della Serie A 2017/2018, le prime posizioni della classifica e il prossimo turno della Serie A (con fra parentesi i risultati e i marcatori dell’andata).

 

I risultati della 35a giornata della Serie A 2017/2018
Cagliari-Roma (posticipo, ore 20:45)
ChievoVerona-Crotone 2-1 (Birsa – Stepinski – Tumminiello)
Genoa-Fiorentina 2-3 (Benassi – Rossi – Lapadula – Eysseric – Dabo)
Juventus-Bologna 3-1 (Verdi rig. – De Maio aut. – Khedira – Dybala)
Lazio-Atalanta 1-1 (Barrow – Caicedo)
Milan-Verona 4-1 (Calhanoglu – Cutrone – Abate – Lee – Borini)
Napoli-Torino 2-2 (Mertens – Baselli – Hamsik – De Silvestri)
Sassuolo-Sampdoria (posticipo, ore 18)
Spal-Benevento 2-0 (Paloschi – Antenucci rig.)
Udinese-Inter 0-4 (Ranocchia – Rafinha – Icardi – B. Valero)

 

Le prime posizioni della classifica di Serie A 2017/2018
Juventus 91 punti
Napoli 85
Lazio 71
Roma 70
Inter 69
Atalanta 59
Milan 60
Fiorentina 57
Sampdoria 54
Torino 48

 

Per la classifica completa clicca qui
 

 

Il prossimo turno della Serie A, 37a giornata in programma il 12 e 13 maggio 2018 (fra parentesi i risultati dell’andata e i marcatori).
Atalanta-Milan (2-0; Cristante - Ilicic)
Benevento-Genoa (0-1; Lapadula rig.)
Bologna-ChievoVerona (3-2; 2 Destro – Inglese – Verdi – Cacciatore)
Crotone-Lazio (0-4; Lukaku – Immobile – Lulic – Felipe Anderson)
Fiorentina-Cagliari (1-0; Babacar)
Inter-Sassuolo (0-1; Falcinelli)
Roma-Juventus (0-1; Benatia)
Sampdoria-Napoli (2-3; Ramirez – Allan – Quagliarella rig. – Insigne – Hamsik)
Torino-Spal (2-2; 2 Iago Falque – Lazzari – Antenucci rig.)
Verona-Udinese (0-4; 2 Barak – Widmer – Lasagna)



 
 
 
 
 
  
 

CLASSIFICA