Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi vincerà lo scudetto 2017/2018?









 
... sei nella categoria: Notizie
Serie A, risultati 30a giornata, classifica e prossimo turno

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 31/03/2018.

E adesso fari puntati sulle prime due della classe.
Perché abbiamo già sette dei dieci risultati della 30a giornata della Serie A 2017/2018. All’appello mancano solo i due posticipi delle ore 18, ChievoVerona-Sampdoria e soprattutto Sassuolo-Napoli, e il big match delle 20:45, Juventus-Milan.
Rallenta la Roma che a Bologna non va oltre l’1-1 di rincorsa. Perché a passare in vantaggio sono stati i rossoblù con un gol di Pulgar pareggiato poi di testa dal subentrato Dzeko.
Alle spalle dei giallorossi vincono l’Inter, contro l’Hellas Verona, 3-0 e doppietta di Icardi (doppio assist di Perisic), e la Lazio, contro il Benevento, tennistico 6-2, ma i giallorossi che ad un certo punto si ritrovano in vantaggio per 2-1 grazie all’intraprendenza degli ex Cataldi e Lombardi.
Nella lotta per un posto nella prossima Europa League tre punti in saccoccia per l’Atalanta, 2-0 sull’Udinese con i gol entrambi arrivati da azione di calcio d’angolo, e la Fiorentina, 2-0 sul Crotone con le firme dei baby gioielli Simeone e Chiesa.
E’ pareggio per 1-1 fra Genoa, che con Lapadula va due volte sul dischetto del rigore ma ne realizza uno solo, e Spal, che trova il pareggio con Lazzari quando era un dieci uomini.
I risultati e i marcatori della 30a giornata della Serie A 2017/2018, le prime posizioni della classifica e il prossimo turno della Serie A, 31a giornata in programma il 7, 8 e 9 aprile 2018 (con fra parentesi i risultati e i marcatori dell’andata).

 

I risultati della 30a giornata della Serie A 2017/2018
Atalanta-Udinese 2-0 (Petagna – Masiello)
Bologna-Roma 1-1 (Pulgar – Dzeko)
Cagliari-Torino 0-4 (Iago Falque – Ljajic – Ansaldi – Obi)
ChievoVerona-Sampdoria (posticipo, ore 18)
Fiorentina-Crotone 2-0 (Simeone – Chiesa)
Genoa-Spal 1-1 (Lapadula rig. – Lazzari)
Inter-Verona 3-0 (2 Icardi – Perisic)
Juventus-Milan-Juventus (posticipo, ore 20:45)
Lazio-Benevento 6-2 (2 Immobile – Cataldi – Guilherme – Caiceido – De Vrij – Leiva – L. Alberto rig)
Sassuolo-Napoli (posticipo, ore 18)

 

Le prime posizioni della classifica di Serie A 2017/2018
Juventus 75 punti
Napoli 73
Roma 60
Inter 58
Lazio 57
Milan 50
Atalanta 47
Sampdoria 44
Fiorentina 44
Torino 39
Bologna 35
Udinese 33
Genoa 31

 

Per la classifica completa clicca qui
 

 

Il prossimo turno della Serie A, 31a giornata in programma il 7, 8 e 9 aprile 2018 (fra parentesi i risultati dell’andata e i marcatori).
Benevento-Juventus (1-2; Ciciretti – Higuain – Cuadrado)
Crotone-Bologna (3-2; 2 Verdi – 2 Budimir – Trotta rig.)
Milan-Sassuolo (2-0; Romagnoli – Suso)
Napoli-ChievoVerona (0-0)
Roma-Fiorentina (4-2; 2 Gerson – Veretout – Simeone – Manolas – Perotti)
Sampdoria-Genoa (2-0; Ramirez – Quagliarella)
Spal-Atalanta (1-1; Cristante – Rizzo)
Torino-Inter (1-1; Iago Falque – Eder)
Udinese-Lazio (0-3 – Samir aut. – Nani – F.Anderson)
Verona-Cagliari (1-2; Zuculini – Ceppitelli – Faragò)

 

I recuperi della 27a giorna in programma il 3 e 4 aprile 2018.
Atalanta-Sampdoria
Genoa-Cagliari
Udinese-Fiorentina
Benevento-Verona
ChievoVerona-Sassuolo
Milan-Inter
Torino-Crotone

 



 
 
 
 
 
     
 

CLASSIFICA