Dimensione del testo:  
 
 
 
 
 

Sondaggio

Chi vincerà lo scudetto 2017/2018?









 
... sei nella categoria: Notizie
Roma-Napoli, lo 0-0 manca da oltre 30 anni

Serie Avai a Serie A

 
Torna Indietro
 
 
 
Pubblicato il 11/10/2017.

Dei tre risultati più frequenti al termine di Roma-Napoli, ce n’è uno che tarda da oltre trent’anni.
Perché i tre punteggi con il maggior numero di caps sono la vittoria dei giallorossi col minimo scarto, 1-0, comparsa per l’ultima volta nel 2015/2016, e due segni X, l’1-1 (che non si vede dal 2008/2009) e lo 0-0 (presenza più recente nel 1979/1980).


I precedenti in Serie A fra Roma e Napoli, con i primi nel ruolo di padroni di casa, ammontano a 70. Il bilancio vede i capitolini nettamente in vantaggio, 32-10 in fatto di successi, 113-62 sul fronte marcature.
Conteggiando anche gli scontri diretti a campi invertiti, Napoli-Roma, ecco che i derby del Sole salgono a 140 e i numeri tendono a livellarsi: 50 vittorie giallorosse, 41 azzurre, 49 pareggi; 181 reti capitoline contro le 155 campane.
 

Lo scorso campionato in entrambe le sfide è saltato il fattore casa, con la Roma corsara a Napoli ed il Napoli corsaro a Roma.
 

I ragazzi di mister Sarri arrivano da 12 vittorie di fila a cavallo dei campionati 2016/2017 e 2017/2018. In questa dozzina di incontri hanno marcato 42 reti, incassandone solo 9.
Attenzione però, perché se Roma-Napoli si gioca all’8a giornata di campionato ci scappa quasi sempre il segno X:

 

  • 1938/1939 Roma-Napoli 2-2
  • 1965/1966 Roma-Napoli 0-0
  • 1989/1990 Roma-Napoli 1-1
  • 2007/2008 Roma-Napoli 4-4
  • 2013/2014 Roma-Napoli 2-0


 
 
 
 
 
     
 

CLASSIFICA